Star-bene.org

Ipnosi


L'ipnosi non Ŕ come si pensa, uno stato alterato della mente provocato da qualcuno che ci obbliga a fare qualcosa. Ognuno di noi accumula esperienze e filtra la realtÓ attraverso di esse, questa ''mappa mentale'' che ci costruiamo e che influenza il nostro modo di agire costituisce giÓ una forma naturale di ipnosi.

Altre forme oltre che personali sono anche sociali, e inserite nella nostra personalitÓ fin dall'infanzia, fare nostri dei modi di dire, per esempio, o comportarsi come la massa. Ogni comunicazione efficace e' ipnosi, essa e' una strada che conduce alla nostra mente, un sentiero veloce a volte rapido a volte in salita.

Nel mondo misterioso delle emozioni, che molti rifiutano, fuggono o non conoscono, sono contenuti meccanismi profondi per cui le persone perdono consapevolezza delle loro azioni che sono talmente automatiche, per cui soffrono o godono i risultati del loro comportamento senza rendersene conto, fino ad arrivare, se soffrono, ad attribuire a qualcun altro la colpa delle loro stesse strategie.

   Ipnosi
L'ipnosi e' quindi uno stato naturale in cui l'uomo si trova coinvolto nel vivere, e' in grado di procurarselo o di indurlo ad altri, oppure pu˛ subirlo senza sapere che si chiami ipnosi.

L'operatore di ipnosi e' una specie di abile pilota in grado di modificare la rotta di fronte ad ogni necessita' del suo passeggero.
L'individuo ipnotizzato e' un individuo che si lascia ipnotizzare, in questo stato di acconsentimento, l'emisfero sinistro viene "aggirato" e in tal caso i suggerimenti possono essere accettati acriticamente dal soggetto e, di conseguenza, tradotti in azione concreta.

Nello stato di ipnosi non viene annullata la volontÓ del soggetto, e' come se il soggetto concedesse all'ipnologo un'udienza privilegiata, prestando la massima attenzione a quello che gli viene proposto, conservando totalmente la propria libertÓ di fare o non fare quello che gli viene proposto.

E' infatti falso, oltre che scientificamente mai dimostrato, che attraverso l'ipnosi si possa plagiare qualcuno o indurlo a commettere atti contrari alla sua morale o alla sua volontÓ.
E se anche l' ipnotista ci provasse, il soggetto non eseguirebbe l'ordine impartito o potrebbe addirittura decidere di uscire dalla trance ipnotica rifiutandosi di proseguire.

L'ipnosi, anche se viene innescata da un'altra persona, e' essenzialmente "autogena" nel senso che utilizza un processo di funzionamento della nostra psiche assolutamente naturale.

L'ipnosi quindi pu˛ quindi essere utilizzata da un operatore preparato per sbloccare situazioni di stallo personale, per energizzare, per incoraggiare, per migliorare i comportamenti, per affievolire i disturbi da stress, a partire da insonnia, fino a eczemi, abbassamenti di voce, stati di depressione ecc...