Star-bene.org


meglio amare o essere amati?

apri questo argomento per aggiungere la tua opinione leggere quella degli altri iscritti e le risposte di silvana

meglio amare o essere amati?

Messaggioda silvana » mar mag 06, 2014 2:03 pm

Dice Fabio Volo in uno dei suoi libri che a volte si sposa il Principe Azzurro, a volte ci si accontenta del suo cavallo...Quante volte si ama impazzendo perchè non riteniamo di essere sufficientemente ricambiati, e poi si denigra o dà scarsa importanza, a quella persona che ci riempie di attenzioni e disperatamente ha cercato di mettersi con noi? La ricerca del Vero Amore è solo un ideale come l'Araba fenice e la Pietra Filosofale, un rincorrere l'immagine in uno specchio, oppure non dobbiamo accontentarci di niente e di meno di ciò che abbiamo in mente, a costo di soffrire ma sentirci vivi con la persona che per noi è insostituibile?
Immagine
silvana
Site Admin
 
Messaggi: 54
Iscritto il: dom apr 27, 2014 3:08 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda paolo » mer mag 07, 2014 6:41 am

Il libro è ''Esco a fare due passi?''
In altri casi si dice ''sposare il ranocchio''. Questo concetto è ben illustrato nella fiaba ''Richetto dal ciuffo'', avete presente? Lui è brutto e intelligente, lei bellissima e sciocca alla fine si amano e lei diventa intelligente e lui belloccio. Perchè dipende da come guardiamo le cose, tutto dipende da noi! Da che occhiali intendiamo usare per guardare le situazioni! :geek:
paolo
 
Messaggi: 17
Iscritto il: lun mag 05, 2014 8:55 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda giusy » sab mag 17, 2014 3:31 pm

Di essere amato nessuno se ne fa niente anzi da fastidio! Invece si ama e spesso la persona sbagliata e poi ci si incaponisce! :cry:
giusy
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar mag 13, 2014 8:48 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda carina » mer mag 21, 2014 4:08 pm

il mio ragazzo soffre di attacchi di panico ed è a tratti aggressivo o apatico. quando l'ho conosciuto non era così, e oramai son legata. meglio amare o essere amati può valere all'inizio del rapporto, per decidere, ma dopo quando si è legati si finisce come zerbini senza nemmeno accorgersene e oramai è troppo tardi.
carina
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun mag 19, 2014 1:18 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda silvialombarda » lun lug 07, 2014 9:56 am

carina quello che dici l'ho visto succedere a moltissime donne...a qualche uomo pure...però non è obbligatorio finire così!si può, si deve, lasciare una persona che non ci corrisponde più, che ci dà per garantiti, che si permette di non rispettare. che amore è se l'altro sa di farti soffrire e non gli importa un fico? perchè tanto sa che resti! se lo lasci o gli fai capire che potresti farlo, se ti distacchi, prima di tutto vedrai immediatamente se lui ci tiene, secondo se ci tiene lo vedrai smetterla di comportarsi come un despota e tornare quello dei primi tempi. se però ha dei motivi per essere cambiato, qualcosa che gli è successo, dovresti provare ad aiutarlo..ma non troppo però, se no si adagia. i cambaimenti si deve sforzar lui di farli e non far pesare sugli altri i suoi problemi.
silvialombarda
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun lug 07, 2014 9:36 am

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda silvana » mar lug 29, 2014 8:55 am

Molte persone, soprattutto di sesso femminile, soffrono di una leggera forma di sindrome di Stoccolma, cioè tendono ad attaccarsi ancora di più a personaggi che sono negativi perché instaurano un rapporto di vittima e carnefice. sicuramente amare dà una sensazione e una emozione che sentirsi amati non da, nel primo caso ci si sente anche euforici e completi, nel secondo rassicurati (che non è poco) questo per fare solo dei brevi esempi parziali...ma l'importante è capire un ''limite'' che l'altro/a non può valicare, che è fatto di empatia rispetto e condivisione, e deve fare da corollario al rapporto passionale e le esperienze che si vivono insieme e vanno a stratificare i ricordi insieme, costituendo le nostre mappe mentali allorché il rapporto si allunga e subentra l'abitudine. Le tecniche di counseling e ipno-mentalismo possono ritrovare le risorse positive di una persona e ammortizzare le emozioni negative bloccanti, per fargli vedere quel 'limite'', e non lasciare che l'altro lo superi.
silvana
Site Admin
 
Messaggi: 54
Iscritto il: dom apr 27, 2014 3:08 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda giusy » lun ott 13, 2014 1:07 pm

carina ha scritto:il mio ragazzo soffre di attacchi di panico ed è a tratti aggressivo o apatico. quando l'ho conosciuto non era così, e oramai son legata. meglio amare o essere amati può valere all'inizio del rapporto, per decidere, ma dopo quando si è legati si finisce come zerbini senza nemmeno accorgersene e oramai è troppo tardi.

nell'altro topic di questo forum, si diceva di recente qualcosa di utile sull'argomento di farsi valere e rispettare....è anche vero che se uno va a ''cozze'', i ragionamenti non contano! Hai provato a seguire delle tecniche suggerite da Silvana per esempio quelle che di recente ha messo qui in forum sulla comunicazione non verbale....
giusy
 
Messaggi: 16
Iscritto il: mar mag 13, 2014 8:48 pm

Re: meglio amare o essere amati?

Messaggioda angela.g » mar nov 04, 2014 10:39 pm

un saggio disse: le catene mentali, a volte sono più forti di quelle fisiche...
angela.g
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar nov 04, 2014 10:07 pm


Torna a meglio amare o essere amati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron